Torna all'indice
Riferimenti Normativi


Ai docenti tutti

  Ai docenti con orario in classe inferiore a 18 ore

 Agli atti

 Si ricorda  ai tutti i docenti :

- il rispetto dell'orario di servizio ( puntualità nella entrata, cinque minuti prima del servizio e la vigilanza nel cambio di classe -affidare la classe al collaboratore del piano o attendere il docente dell'ora successiva in caso di ora di pausa o servizio finito- )

 -   per effettuare  una modifica dell’orario di servizio ( solo per comprovati motivi, solo se autorizzata, solo  se possibile,  e solo  una tantum) va chiesta l’autorizzazione al Dirigente Scolastico, per esso,  ai Responsabili di  Plesso;

- i docenti che si assentano devono avvertire la segreteria entro le ore 7,45 e contestualmente, se non prima,  i responsabili di plesso per le assenze della giornata specificando le motivazioni ( le assenze per malattia, anche di un solo giorno,   precedenti o seguenti   giorni si assenza dalle lezioni,  sono soggette a visita fiscale obbligatoria);

-i permessi retribuiti,  autorizzati dal dirigente,  vanno giustificati -anche con autocertificazione- ;

- i permessi orario vanno recuperati;

-le assenze per 104 sono da programmare, nei limiti del possibile,  cercando di non farle confluire sempre nella stessa giornata- colgo l'occasione per invitare ad aggiornare  o produrre in segreteria la certificazione completa del diritto alla L. 104 );

-i docenti con orario inferiore a 18 ore di lezione frontale ( potenziamento/progettualità ) sono tenuti al rispetto dell'orario per tutte le 18 ore, così come definito,  devono essere a disposizione ( e quindi reperibili ) per eventuali supplenze  e, comunque,  devono riferire al referente di plesso circa le attività progettuali  che sta svolgendo. Di queste attività deve riferire e rendicontare periodicamente al dirigente. A breve seguirà una convocazione in tal senso e pertanto si raccomanda di approntare i  report.

-i docenti di sostegno riferiranno in tempo utile al responsabile di plesso le assenze dei propri studenti ( di uno o di ambedue );

 - i docenti che effettuano attività progettuali o che devono accompagnare  gli studenti, avranno la cortesia di ricordarlo ai responsabili e ai docenti delle classi interessate ( le attività sono molteplici, la scuola, la segreteria e la presidenza sono articolate  in vari  plessi  per cui è bene che la comunicazione non sia mai considerata eccessiva ma venga curata in tutte le sue forme : avvisi, passa parola, comunicazioni formali ed informali, semplice e cortese informazione tra colleghi e ATA)

 Si ricorda infine  la diligenza ed il rispetto dei doveri di servizio  e del Regolamento d'Istituto per non incorrere in richiami e sanzioni che vorrei risparmiarvi e risparmiarmi, non essendo mai piacevoli.

Confido nella collaborazione, nel senso di responsabilità e nel buon senso di  tutti i docenti.

 

il vostro dirigente scolastico

Serafina Ippolito