Alla poesia i ragazzi hanno affidato il linguaggio della “musica che siamo” con
tutte le pause e le note delle loro ansie e speranze , con un occhio fisso verso
quella spiritualità di cui Bianco ci ha sempre parlato…

Si allegano tutti i testi  

Pagina Precedente