Torna all'indice
Riferimenti Normativi


 Ci siamo, è già un nuovo anno !  L'estate è trascorsa in fretta, quasi non c'è stata tra le piogge dal cielo e le piogge di annunci  e dibattiti che hanno avuto la scuola al centro dell'interesse  politico,   sociale, nonché  economico . I ragazzi sono il cuore pulsante della scuola. A loro, alle loro esigenze, alla loro formazione, alla loro crescita, alla loro integrazione in questa mutevole società, vanno le attenzioni di tutti gli operatori, docenti, collaboratori, dirigente. Auguri ragazzi e ragazze ! Chiedete sempre se avete dubbi, pretendete l'attenzione, non contentatevi della mediocrità ! Ai docenti vanno le mie esortazioni a non mollare, a non sfiduciarsi, a continuare in quell'impegno che essi hanno soprattutto  con la loro coscienza e professionalità, al di là dei riconoscimenti  della società ( pochi ) ed economici (pochissimi ). Che dire alle famiglie che, non sempre, comprendono il lavoro degli operatori scolastici che, tra mille difficoltà- logistiche,  scarsità di fondi, organizzative ed educative - si sforzano , ogni giorno per offrire la migliore accoglienza e consentire la  fruizione  di una " buona scuola".  ? Aiutiamoci mutualmente  in questo momento storico così delicato, la scuola ha bisogno di collaborazioni genitoriali di ampio respiro e non di personali interessi che spesso rendono l'azione educativa difficile e farraginosa. Il Consiglio di istituto  e il Comitato genitori ci confortino, come stanno facendo, per una sempre migliore organizzazione con la proposizione di una offerta formativa sempre moderna ed efficace. Al  Direttore dei Servizi amministrativi, al personale amministrativo talvolta oberato di impegni pressanti,  ai collaboratori scolastici che sono i veri angeli custodi dei bambini e della scuola, vanno i miei auguri perché trovino nella nostra scuola le motivazioni per sentirsi gratificati e protagonisti ,  vero tramite tra i docenti, i ragazzi e le famiglie . Al Sindaco e all'Amministrazione vanno gli auguri affinché ci  siano vicini e ci supportino nelle richieste e nelle emergenze che, sappiamo, non trovano  spesso copertura economica. Sia la scuola la loro  priorità, come sappiamo essere , ma ancora di più. La Scuola  a Cervinara interessa 1000 famiglie  ossia tutta la società civile ! A noi dirigenti ? Un augurio  a noi dirigenti che, erroneamente sembriamo  la cima della piramide scolastica ma che in effetti  i veri " servitori" di tutta la scuola,  compresi in un impegno continuo, pressante, senza soste e non riconosciuto . Tra mille problemi quotidiani, emergenze e difficoltà,  difficili rapporti con gli Enti e le amministrazioni locali,  chiediamo  sostegno e supporto a tutti .  Buon Anno -   BUONA SCUOLA A TUTTI !

Il dirigente Serafina Ippolito